alt

English version

Risparmiare sulla spesa è un argomento molto personale. Ognuno di noi ha le proprie abitudini ed attribuisce un diverso valore al cibo. La cosa più importante che dobbiamo sempre cercare di seguire è ‘non andare fuori budget per colpa del cibo’.
Personalmente spendo molto in cibo, sono italiano dopotutto e preferirei avere i buchi nelle scarpe piuttosto che rinunciare alle mie abitudini culinarie!
Per far di necessità virtù sono diventato bravo a massimizzare i miei risultati al supermercato (o con la spesa on-line) con i minimi sforzi economici.
Passo quindi ai consigli che mi sono tornati più utili.

1. Non fare la spesa quando hai fame

Vi assicuro, è vero: se andiamo a fare la spesa quando abbiamo voglia di mangiarci anche le gambe del tavolo è molto più probabile non solo esagerare con le quantità, ma anche acquistare cose molto meno salutari.

2. Scrivi la lista della spesa

È un classico: qualora si cerchi di organizzare un pasto solo oppure tutti quelli della settimana, è sempre meglio fare una lista. È molto più probabile farsi distrarre da cose di cui potremmo aver bisogno andando al supermercato senza una lista.

3. Acquista grandi quantità di cibi a lunga conservazione

Questa filosofia è molto personale e non condivisibile, ma io l’ho sposata in toto. Acquistare in grandi quantità è il metodo più semplice per risparmiare al supermercato.
Normalmente compro una volta al mese un sacco di cibi inscatolati o a lunga conservazione e ogni settimana le pietanze fresche da integrare. Inutile dire che quella grossa spesa mensile arriva comodamente a casa con un ordine on-line.

4. Cucina in grandi quantità

È semplice ed efficace. Pietanze come curry, zuppa, pasta o legumi sono perfetti. Qualsiasi cosa duri 4 o 5 giorni in un Tupperware e che possa essere scaldata vi aiuterà a risparmiare sia tempo che denaro. Il mio piatto preferito da riscaldare sono le lenticchie, di solito la domenica ne cucino abbastanza per due o tre pasti in settimana e il gioco è fatto. Sono anche molto semplici da abbinare a qualcosa di fresco (e portano soldi!).

alt

5. Mangia gli avanzi: non sprecare!

Molte persone hanno il vizio di buttare via gli avanzi, d’altronde nessuno vuole mangiare due o tre volte di fila la stessa cosa! Buttare via il cibo che può essere scaldato è uno spreco, stare attenti a questa cosa vi aiuterà senza dubbio ad ottenere il massimo dalla vostra spesa.
Molte volte gli avanzi possono anche essere usati come basi di un altro piatto, facendovi risparmiare molto tempo quando dovrete cucinare e sarete di fretta.

6. Acquista cibi congelati

Il cibo congelato non perde né qualità né vitamine, la verdura viene congelata appena raccolta, risultando a volte molto più nutriente di quella “fresca”. Tengo sempre della verdura congelata nel freezer (spinaci o piselli prevalentemente) e quando sto cucinando qualcosa la aggiungo durante la cottura.
Fare rifornimento di pesce o carne congelata aiuterà oltre che a risparmiare ad assicurarvi di non rimanere mai senza.

7. Non essere troppo affezionato alle marche

È vero come per le scarpe. Per quanto ti possano piacere il ketchup, la maionese, le patatine o la salsa di soia di una marca, queste non sono necessariamente di qualità superiore. Non è un dramma se qualche volta non acquisti i tuoi cibi preferiti. Guardare sempre quale marca è in saldo o quale costa di meno aiuta a risparmiare molto più di quanto si pensi.

8. Usa i vouchers!

Non finirò mai di ripeterlo, i vouchers sono il massimo. Bisogna sempre tenerli da parte quando si trovano sui giornali, sulle confezioni o dovunque li si trovi.
Allo stesso modo si dovrebbe approfittare delle carte fedeltà dei supermercati perché garantiscono sempre sconti speciali.

Ricordo che una nota marca di acqua invitava a raccogliere le prove di acquisto per ottenere ski pass gratis in montagna. Mia sorella ha stressato talmente tanto tutta la famiglia per raccoglierle che è riuscita a passare quasi tutti i weekend della stagione invernale in montagna senza mai pagare un accesso alle piste.

So bene che tutti questi consigli possono essere considerati semplici regole di “buon senso”, ma è facile dimenticare di seguire il budget tutti i giorni.
Senza un minimo di criterio, il cibo può essere molto costoso, senza necessariamente avere una migliore qualità.
...........................................................................

#BeMoneyWise con Oval Money

alt