1. Inside Oval

Oval People: 1 anno in Oval per Alessia, Front-End Developer


Qualche settimana fa in Oval abbiamo proposto il test delle 16 personalità ed è stato interessante vedere come i risultati corrispondessero per la maggior parte alle nostre visioni dei membri del team. Quando Alessia ci ha rivelato di essere  risultata un'"avventuriera", ho immediatamente pensato al suo recente viaggio in Oman e al modo in cui i suoi occhi brillavano quando parlava di canyons e di notti sotto le stelle.

Ma c'è anche altro che la rende così entusiasta: la palestra, i dolci e... lo sviluppo software! La contraddistingue una forte determinazione, tale da svegliarsi alle 6 ogni mattina per fare esercizio fisico, per poi venire direttamente al lavoro! Sicuramente questa determinazione l'ha aiutata a conquistarsi il suo spazio in un settore ancora dominato dagli uomini.

Un anno di Alessia, in numeri:

🏋🏻‍♂️ +200 sessioni di palestra pre-ufficio
👩‍🎤 5 colori di capelli cambiati
📣 10 parenti/amici fatti iscrivere ad Oval
💻 170 PR aperte

1. Che idea avevi di Oval prima di entrare nel team?
Non conoscevo Oval prima di entrare a farne parte, così mi sono documentata prima di fare i primi colloqui e quello che ho visto mi è piaciuto subito: una realtà giovane, intraprendente e piena di sfide…esattamente quello che cercavo!

2. Dopo un anno in Oval, questa idea com’è cambiata?
Non molto, le sfide non sono di certo finite ed è proprio questo il bello!

3. Quale aspetto del team ti ha colpito arrivando in Oval e perché?
La sensazione di esserne parte fin dai primi giorni è stata una piacevole sorpresa: l’accoglienza e il clima familiare sono le caratteristiche che spero il team Oval non perda mai.

4. Cosa ti piace fare quando non sei al lavoro?
Mi divido tra la passione per lo sport (palestra, bici, trekking, mountain bike, arrampicata) e la passione per la cucina (la pasticceria e il mondo dei lievitati sono il mio punto debole). Ma mi piace anche leggere grandi classici e andare al cinema.

5. Allora dicci subito la tua citazione preferita!
“Sono Mr. Wolf, risolvo problemi” (Pulp Fiction). Alla fine mi sento un po' come Mr. Wolf perché anche il mio mestiere è finalizzato a risolvere i problemi 🙂

6. In che ambito sono stati i tuoi studi?
Ho studiato ingegneria elettronica, e prima ancora ho fatto il liceo scientifico.
I numeri e la tecnologia sono sempre stati la mia passione.

7. Cosa facevi prima di venire in Oval?
Lavoravo nella consulenza informatica, l’esatto opposto di Oval dal punto di vista del coinvolgimento e dell’amore per il prodotto che sviluppo.

8. Cosa caratterizza la tua scrivania? Cosa non vi può mancare?
Una tazza di caffè o di tè bollente. Mi piacerebbe anche che ci fosse una pianta sulla mia scrivania, ma purtroppo non ho il pollice verde 👎💚

9. Qual è stato il regalo migliore che hai mai ricevuto? E il peggiore?
Il migliore un viaggio in Tunisia per la mia laurea. Il peggiore, l’ennesimo paio di calzettoni in lana :)

10. Ci racconti uno dei tuoi momenti più emozionanti in Oval?
Facile, la prima volta che il mio codice è andato in produzione!

11. Come hai utilizzato il tuo budget formazione? Sei stata a qualche conferenza interessante?
Sono stata ad una conferenza  di 3 giorni su React-Native in Polonia lo scorso settembre... un’esperienza da ricordare, non solo perché tecnicamente stimolante, ma anche perché mi ha permesso di conoscere meglio i miei colleghi!

12. Quale tra le iniziative proposte in Oval ti piace di più e perché?
Amo gli sport di tutti i tipi quindi non ho dubbi: OvalFit, che mi permette di sgranchirmi le gambe in pausa pranzo, e le classi di yoga che calmano sia la mente che il corpo.

Scarica l'app

#BeMoneyWise

App Store Google Play