Hedging o copertura del rischio: cos'è e come viene utilizzata

Qualche anno fa, nonostante una laurea in Finanza alle spalle, ho iniziato a pensare a come investire i miei soldi e a prima vista i mercati finanziari mi sono sembrati spaventosi. Prima di tutto, la scelta era vastissima: come avrei potuto scegliere il fondo, l'azienda o il prodotto giusto? In secondo luogo, come valutare correttamente ogni prodotto sul mercato per il suo rischio, visto che molti prodotti finanziari sono esposti a più di un rischio?

Possono verificarsi contemporaneamente diversi tipi di rischio, e sono quelli che influenzano il valore di investimento del tuo strumento finanziario.

Rischio di controparte

È il rischio che stai assumendo nei confronti dell'azienda che emette il prodotto ed è spesso mitigato. In Oval, ad esempio, per adempiere ai propri obblighi di pagamento l'emittente dipende da Cirdan, che agisce in qualità di garante. Qualora il garante non paghi gli interessi o non ripaghi un deposito effettuato dall'emittente, oppure non adempia tempestivamente al proprio impegno nell'ambito dell’accordo di copertura, ciò avrà un effetto negativo sostanziale sulla capacità dell'emittente di adempiere ai propri obblighi.

Rischio di liquidità

Il rischio di liquidità è il rischio di non essere in grado di acquistare o vendere un'attività rapidamente. La liquidità di uno strumento finanziario dipende da dove può essere acquistato o venduto (il suo mercato) ma anche da quanto spesso viene negoziato. Ad esempio, una casa ha un rischio di liquidità molto maggiore di un’azione Apple. Per la prima, devi aspettare un acquirente e completare un periodo di transazione completo, mentre puoi vendere la seconda in borsa in pochi minuti. Su Oval, i tuoi prodotti possono essere venduti in qualsiasi momento, quindi il rischio di liquidità è piuttosto basso.

Rischio di cambio

Il rischio di cambio esiste quando si acquista uno strumento finanziario in una valuta diversa dalla propria. Ciò significa che se acquisti azioni Apple (che sono in dollari) con i tuoi euro, se il cambio USD / EUR cambia, potresti guadagnare o perdere denaro anche se l'asset stesso non ha subito una variazione di prezzo.

Rischio di volatilità

Il rischio di volatilità è il rischio associato alla variazione del prezzo di uno strumento finanziario. Ad esempio, la volatilità è generalmente più elevata per le azioni di quelle società che cambiano il loro valore molto rapidamente. Al contrario, le attività finanziarie come i prodotti a tasso fisso sono generalmente meno volatili, poiché conosci esattamente il capitale che riceverai dopo un determinato periodo di tempo.

Rischio di tasso di interesse

Questo fattore di rischio è generalmente collegato al movimento dei tassi di interesse. Questi possono modificare il valore di uno strumento finanziario, ad esempio quelli a reddito fisso come le obbligazioni, poiché il valore diminuisce se l'interesse aumenta. Con un tasso di interesse più elevato, le nuove emissioni obbligazionarie che riflettono questo cambiamento sarebbero più attraenti di quelle già sul mercato, causando così un calo dei prezzi delle obbligazioni.

Rischio di inflazione

Il rischio di inflazione si verifica se il ritorno sull'investimento è inferiore al tasso di inflazione e viene addirittura amplificato se non si investe affatto. Le obbligazioni sono un investimento più vulnerabile al rischio inflazionistico. Questo perché le cedole fisse non tengono conto della possibilità di un'inflazione maggiore, il che significa che con la stessa quantità di denaro si può acquistare meno merce.

Quando scegli in cosa investire, dovresti sempre tenere in considerazione questi rischi, e capire quali sei disposto ad assumerti. Una volta identificato il tuo profilo di rischio, lo strumento migliore per mitigare alcune delle incognite sopra descritte è chiamato hedging, o copertura del rischio. La copertura viene solitamente utilizzata per proteggere un investimento da uno o più rischi, conferendogli un potenziale ribasso minore, ma riducendo quindi parte del suo potenziale rialzo (tutto ha un costo!).

Si potrebbe considerare la copertura in modo simile ad un'assicurazione, attraverso la quale scegli di proteggerti da rischi specifici. In relazione ai rischi sopra citati, delineerò alcuni degli strumenti di copertura più comuni. Molti di questi sono altri strumenti finanziari o più comunemente derivati, quindi devi capire bene come funzionano prima di utilizzarli.

Il rischio di controparte non verrà mai completamente eliminato, ma puoi provare ad attenuarlo distribuendo i tuoi investimenti tra i diversi attori del mercato. In Oval, con SmartETN, abbiamo creato una struttura che mitiga questo rischio, perché l'azienda può acquistare solo gli stessi asset in cui stai investendo, rendendo più difficile il default. Quando acquisti azioni di una singola società hai infatti il rischio di controparte che la società possa andare in default o fallire, per questo dovresti pensare di diversificare i tuoi investimenti tra più società diverse tra loro. Questo è il motivo per cui abbiamo lanciato gli Stock Bits in app e aggiungeremo altre opportunità di investimento in futuro.

Il rischio di liquidità può essere evitato scegliendo di investire in attività che puoi vendere, se necessario, in un giorno o comunque in poco tempo. Se vuoi davvero investire nell'acquisto di una casa, scegli un luogo in cui le case sono state vendute abbastanza rapidamente in passato per ridurre questo rischio. Anche investire in startup o private equity comporta generalmente più rischio perché devi aspettare un evento di liquidità, che sia una vendita o un'offerta pubblica iniziale, prima di poter vendere il tuo investimento.

Il rischio di cambio può essere evitato scegliendo di investire in prodotti con copertura valutaria. Questo è il caso degli Stock Bits in Oval, in cui ad esempio acquisti le azioni di Tesla in Euro, ma ricevi il movimento di prezzo della società reale, senza l'effetto del tasso di cambio EUR / USD.

Ad esempio, investendo 100€ nello Stock Bits Tesla, con cambio euro/dollaro equivalente a 1,20, se al termine dell’anno la società avesse ottenuto una performance positiva del 20%, otterresti esattamente 120€ anche qualora il cambio euro/dollaro fosse arrivato a 1,4.

In assenza di copertura invece avresti dovuto scambiare 100€ in $120 (al cambio euro/dollaro 1.2) per investire in Tesla. Al termine dell’anno, con una performance positiva del 20% avresti ottenuto $144 ma con il cambio euro/dollaro mutato a 1,4 al momento della conversione dell'investimento riceveresti solamente 103€ (144 / 1,4) di fatto perdendo 17€ rispetto a un prodotto con copertura valutaria.

Scenario formulato a scopo illustrativo

Le aziende possono coprire questo rischio di cambio acquistando un derivato, chiamato swap. Con uno swap, l'emittente stabilisce il prezzo al quale vuole scambiare l'euro con il dollaro in una data futura, quindi non importa se il prezzo si muove poiché ha già concordato un prezzo fisso. È così che SmartETN gestisce il rischio di cambio per i tuoi investimenti.

Il rischio di volatilità si verifica quando il prezzo di uno strumento finanziario sale e scende ed è imprevedibile. Ci sono tre modi per coprire il rischio, alcuni in parte, altri completamente:

  • Il primo è diversificare il tuo portafoglio. Ogni indice e azione di una società si muove in modo diverso e, a seconda della loro correlazione, si muoverà in modi divergenti. Ad esempio, il prezzo dell'oro di solito sale quando il mercato azionario scende. Se detieni sia oro che azioni, stai proteggendo il rischio che il tuo portafoglio di investimenti perda valore.
  • In secondo luogo, puoi proteggerti investendo con un meccanismo di cost-averaging. Investendo una piccola quota ogni settimana, potrai attenuare i movimenti di prezzo e avrai una volatilità inferiore rispetto ad investire un importo in una sola soluzione.
  • Infine, per coprire il rischio di perdita di valore del titolo o dell'indice, è possibile coprirsi acquistando un derivato, chiamato opzione. Un'opzione put ti permetterà di vendere azioni di una società ad un prezzo prefissato, il prezzo di esercizio. Quando acquisti un'opzione, puoi scegliere di esercitare o meno questo diritto. Se decidi di non usarlo, perderai solo il prezzo di acquisto, proprio come funziona per un’assicurazione. Ciò significa che se possiedi le azioni di una società e un'opzione di vendita, avrai maggiori possibilità di proteggere il tuo investimento. Puoi approfondire il meccanismo delle opzioni in questo articolo.

Il rischio di tasso di interesse può essere coperto scambiando il tasso variabile con il tasso fisso. Supponiamo che tu abbia un'obbligazione che ti paga un interesse variabile all'EURIBOR + 3%.

L'EURIBOR è il tasso di interesse per l'Eurozona, al quale le banche europee effettuano prestiti reciproci. Un tasso di interesse variabile è un tasso di interesse che si muove su e giù seguendo un mercato o un indice. Si definisce variabile perché può variare durante la durata dell'obbligazione. Ciò contrasta con un tasso di interesse fisso, in cui il tasso di interesse dell'obbligazione rimane costante durante la sua durata.

Questo interesse cambia ogni giorno e quindi comporta alcuni rischi. Oggi l'EURIBOR è negativo a circa -0,5%. Ciò significa che la tua obbligazione pagherebbe oggi il 2,5% in un anno. Per evitare il rischio che questo importo cambi nel tempo, puoi scegliere di scambiare questo tasso con un interesse fisso del 2,5%. Ciò significa che se l'EURIBOR va all'1% otterrai comunque il 2,5% invece del 4%, ma se l'EURIBOR va all'1%, otterrai comunque il 2,5%, invece del 2%. Questa copertura è per chi vuole avere una sicurezza in più sull'interesse legato al proprio investimento, proprio come succede nel caso di un Tasso Fisso in Oval.

Infine, per coprire il rischio di inflazione è importante scegliere investimenti che ti diano un rendimento maggiore del tasso di inflazione nel tuo paese. La copertura dall'inflazione viene solitamente effettuata tramite investimenti azionari in indici che seguono il mercato, poiché il mercato di solito si muove con l'inflazione. La copertura più comune per l'inflazione può essere investire in oro perché se la valuta perde valore a causa degli effetti dell'inflazione, l'oro tende a diventare più costoso.

Come puoi vedere, il meccanismo di hedging ha molti vantaggi, ma può essere difficile da gestire in autonomia. Questo è il motivo per cui in Oval progettiamo prodotti in grado di mitigare alcuni dei rischi sopra descritti e lavoriamo per fornirti tutti gli strumenti che ti permettano di prendere decisioni informate.

Oval Marketplace non è autorizzata a fornire consulenza finanziaria. Rivolgiti ad un consulente finanziario se hai domande sui tuoi investimenti. Il tuo capitale è a rischio e il valore dei tuoi investimenti può salire o scendere e tu potresti ricevere meno di quanto inizialmente investito: non dovresti investire denaro che non puoi permetterti di perdere.


Altri articoli in Investire