Start Now, Download Oval. App Store Google Play

Discover tips and tricks on how to save and invest money by Oval Money


Con così tanti luoghi affascinanti da vedere vicino a casa e le infinite giornate di sole, non c'è da meravigliarsi se tutti fanno a gara per scappare il più spesso possibile dalla città.

La fuga del fine settimana è un ottimo compromesso tra una vacanza intera e una gita di un giorno, e spesso è un modo per visitare posti nuovi senza dover spendere troppi soldi. Ecco sei consigli per ridurre i costi in vista del tuo prossimo weekend fuori porta, senza rinunciare a divertirti e assicurandoti di mantenere il budget sotto controllo.

1. Evita i weekend di punta

Prenotare qualche giorno fuori porta nella settimana centrale di agosto è sicuramente più costoso rispetto ad un qualsiasi weekend di luglio o di settembre. Può sembrare scontato, ma piuttosto di fare una vacanza continuativa nei periodi di picco, scegli delle mini pause durante i weekend o le settimane a basso traffico, per beneficiare delle migliori offerte.

Tieni in considerazione eventi e festività locali. Un fine settimana tranquillo a Firenze o Milano, potrebbe invece essere occasione di festa in quel borgo che volevi visitare da tempo, anche se con le restrizioni dovute al periodo post-quarantena. Non lasciarti sorprendere: fai le ricerche necessarie per evitare di trovare negozi e attività con la saracinesca abbassata e per assicurarti che i prezzi nella tua destinazione siano nella media del periodo.

2. Non pagare eccessivamente per l'alloggio

Questo non significa che non potrai stare in un hotel confortevole, eppure mentre le luminose foto degli hotel ti fanno venire l'acquolina in bocca, ricorda che la tua sistemazione sarà funzionale a trascorrere la notte, non deve sostituire la tua casa.

Opzioni di alloggio alternative come agriturismi o case vacanza offrono buoni affari per chi cerca una soluzione fuori dalla città, anche se il vantaggio di una reception aperta 24 ore su 24 o i servizi aggiuntivi di un hotel possono venire incontro a chi vuole sentirsi più coccolato.

3. Pianifica le giornate

Se nei tuoi piani ci sono musei o siti storici, assicurati di aver programmato con largo anticipo la visita, tenendo in considerazione il viaggio da e verso il tuo hotel. In questo modo potrai valutare i mezzi pubblici a disposizione o le alternative a costo ridotto, invece di spendere l'equivalente di una cena in parcheggio e benzina.

Non puoi fare tutto in un fine settimana, quindi tieni a mente lo scopo della gita. È un viaggio culturale? Una fuga romantica? O un fine settimana di festa? Non essere troppo ambizioso con il tuo tempo e con le tue finanze, cerca di adattarti alla situazione. Elimina il superfluo e goditi ogni momento del viaggio.

4. Decidi come viaggiare


Se hai in mente una destinazione europea non troppo lontana, verifica la disponibilità di voli e le condizioni attualmente in vigore per visitare il paese. Non trascurare la possibilità di viaggiare in auto: può essere più economico di un volo aereo se visiti un paese relativamente vicino, oltre ad esporre a meno rischi relativi alla salute.

Inoltre, guidando, avrai la tua automobile a disposizione una volta raggiunta la meta e non dovrai spendere soldi extra per il trasporto. Assicurati di avere la patente di guida appropriata per guidare su un terreno straniero!

5. Non sprecare il budget per il cibo

Assaggiare la cucina locale è una delle parti migliori dell'essere in vacanza, tuttavia mangiare tre pasti al giorno in un ristorante può diventare costoso. Per correre ai ripari, puoi affittare un appartamento con piccolo angolo cottura e cercare un supermercato al tuo arrivo, così potrai curiosare tra i prodotti locali e metterti alla prova ai fornelli come un vero local.

In alternativa, puoi decidere di mangiare cibo di strada locale per pranzo e colazione, alternativa generalmente più economica, risparmiando per la cena al ristorante. Se hai impostato uno Step di risparmio personalizzato, puoi anche accantonare una piccola somma ogni volta che acquisti del cibo: meglio di così!

6. Viaggia leggero


Stai partendo per un weekend, tutto ciò di cui hai bisogno dovrebbe stare in un bagaglio a mano. Vista la breve durata del soggiorno e le alte temperature, dovrebbe essere possibile viaggiare leggeri, acquistando tutto ciò che non puoi portare con te (come deodorante o idratante) arrivato a destinazione.

Le tariffe per imbarcare un bagaglio in aereo sono piuttosto alte e molti autobus o treni addebitano un supplemento per i bagagli aggiuntivi che superano i limiti imposti. Sacrificando qualche vestito risparmierai denaro prima ancora di partire e potrai concentrarti su ciò che conta davvero: la meta!

Scarica l'app

#BeMoneyWise

App Store Google Play