Start Now, Download Oval. App Store Google Play

Discover tips and tricks on how to save and invest money by Oval Money

Hai presente quella sensazione, parecchio sgradevole, di aprire il portamonete e trovarci meno soldi del previsto? O peggio ancora, quella di aprire il conto online e scoprire che non c’è la cifra che contavamo di trovare ma ce n’è una (anche molto) inferiore?

Brutte sorprese. Ma ci sentiamo di rassicurarvi: capita più o meno  a tutti (o quasi...in genere, a chi usa Oval succede esattamente il contrario, ossia di ritrovarsi con dei risparmi in più di cui nemmeno sospettava l’esistenza…!).

Il fatto che ti ritrovi ad aver speso più denaro di quanto avessi previsto, però, non è una faccenda per cui colpevolizzarti troppo. Non è colpa tua. È che semplicemente, non te ne sei accorto.

Ti sembra impossibile che tu spenda denaro senza accorgertene? Sicuro di non spendere in nessuno di questi modi?

1.Snack, dolci, bibite, rasoi, pile presi d’impulso, mentre sei in fila alla cassa del supermercato.

Non sei il solo, non fartene un cruccio. È un meccanismo piuttosto comune (e i gestori dei market lo sanno bene…): quando si è in cassa si tende a ‘sentirsi al sicuro’ a pensare che la spesa è finita e a ‘abbassare le difese’. Non c’è niente di male. Ma se puoi evitalo. Ricorda, la spesa può dirsi veramente finita solo dopo lo scontrino!

2.  Abbonamenti dimenticati di cui ignoravi l’esistenza

Succede molto più spesso di quanto non immagini: spesso capita di sottoscrivere abbonamenti a riviste o servizi che si rinnovano in automatico, senza chiedere la nostra conferma. Dai un’occhiata alle spese ricorrenti in app!

3.  Palestra

Quella per l’abbonamento alla palestra è una spesa sacrosanta, ma solo se ci vai davvero. Altrimenti, se fai sport solo di tanto in tanto, meglio scegliere qualcosa di più economico, come la piscina o la corsa.

4.  Doppioni

Quante cose doppie hai? Quanti caricabatterie? Quanti utensili da cucina che fanno la stessa cosa? Quante matite per il trucco dello stesso identico colore e forma?
A meno che tu non sia un collezionista, prima di fare shopping, guarda cos’hai già!

5.  Il cibo che si butta

Probabilmente avrai letto le statistiche per cui, nel mondo occidentale, si butta circa il 30% del cibo disponibile. Uno spreco enorme di risorse e denaro che, purtroppo vale anche per le piccole provviste che si fanno nella spesa di tutti i giorni. Il consiglio per evitarlo è quello di fare liste della spesa e di controllare le date di scadenza. Infine, se puoi, cucina: è creativo, economico, divertente e va pure di moda!

6.  La frenesia ‘da saldi’

Alzi la mano chi non ha mai comprato qualcosa ai saldi non perché lo desiderasse veramente ma solo perché era un’occasione?
E alzi la mano chi non ha mai comprato un vestito un po’ stretto perché era in saldo e ‘tanto poi magari dimagrisco”?
Occhio!  E ricorda, “un soldo risparmiato è un soldo guadagnato

7.  Perdere tempo

Anche il tuo tempo ha un valore. Non solo perché è l’unica risorsa che non si rinnova mai, ma anche perché ha un controvalore economico: tutto il tempo che perdi (in qualunque attività non ti giovi) corrisponde anche a una perdita in termini di denaro. Basti pensare a quello che potresti fare se solo riducessi di un po’ il tempo trascorso sui social o, semplicemente, a decidere cosa fare.
Un buon modo per ottenere il massimo dal tuo tempo è quello di fare liste. Non sembra ma...funziona!

8.  Articoli monouso

Sì lo sappiamo: ci sono articoli monouso di cui sembra proprio impensabile fare a meno, per esempio i bicchieri o piatti di plastica, specie quando si hanno ospiti o si organizzano feste. Pensaci però...Non è uno spreco enorme? Meglio investire un po’ di più nei piatti e nei bicchieri di plastica rigida: sono egualmente pratici, ma vanno in lavastoviglie e saranno già pronti per la prossima festa!

9.  Mangiare spesso fuori

Tranquillo non ti stiamo dicendo di non mangiare più fuori. Dopotutto questo è un blog di consigli su come risparmiare, non su come diventare asceti: solo fai attenzione e limita (se puoi) i pasti fuori a non più di due a settimana.

10.  Non monitorare le spese

Certo, può sembrare una scocciatura e persino una, seppur minima, perdita di tempo, ma segnare le spese (o consultare abitualmente la sezione Statistiche di Oval, che fa tutto in automatico per te) può rivelarsi molto utile per avere la situazione sempre sotto controllo e ricordare, con precisione, quel che si è comprato, così a fine mese...non avrai sorprese!

Download the app

#BeMoneyWise

App Store Google Play