Start Now, Download Oval. App Store Google Play

Discover tips and tricks on how to save and invest money by Oval Money

Alzi la mano chi aspetta ogni anno con impazienza il Black Friday; alzi la mano, poi, chi lo aspetta con impazienza con la lista di acquisti già pronta da mesi!

In molti casi, però, questa giornata è diventata la scusa per farti prendere da una smania di acquisti che ti ha portato a perdere il controllo. Giusto? Vediamo insieme il perché e, soprattutto, come puoi evitarlo!

Black Friday: le origini

Il Black Friday è traducibile in italiano con "venerdì nero".

Nella versione più probabile, l'origine di questo termine sta nei colori con cui venivano indicati perdite e guadagni nei libri contabili dei commercianti statunitensi.

Nel giorno successivo a quello del Ringraziamento, i commercianti presero infatti l'abitudine di fare grossi sconti: i libri mastri passavano così dal rosso delle perdite al nero dei guadagni.

Questa ricorrenza si è ormai diffusa dall'America al resto del mondo e, da limitata ad un giorno solo, ha iniziato ad estendersi sempre di più, con intere settimane di sconti e ribassi a tempo (e, con l'avvento di Internet, si è estesa anche ai prodotti di elettronica con il Cyber Monday).

Questa giornata dà ormai tradizionalmente l'avvio, per i negozianti, al periodo dello shopping e dei regali natalizi.

Con questo flashback nelle sue origini capiamo insieme una cosa importante: è un'iniziativa nata per sollevare le sorti finanziarie degli esercizi commerciali e per aiutarli a portare a casa dei guadagni in tempi ragionevoli. Detto questo, non vuol dire che non possa essere conveniente anche per te, con alcuni accorgimenti!

Non farti prendere dall'irrazionalità e dalla fretta

Quando ti chiedevo, all'inizio dell'articolo, di alzare la mano se arrivi al Black Friday con la tua lista di acquisti da fare pronta da mesi, non era un caso.

Il Black Friday si gioca tutto sugli sconti, ma c'è un'alta probabilità che tu ti faccia invogliare a comprare anche cose che non ti servono, sulla spinta del prezzo più basso.

Non solo: il marketing massiccio ed aggressivo di molti big all'opera punta proprio sul metterti fretta e sull'eliminare ogni tua resistenza fornendoti delle informazioni "incorniciate", selezionate con lo scopo di farti avvertire l'acquisto come giusto.

Fretta ed esclusività dell'offerta: sono queste ad esempio le variabili scelte per questa campagna di grandi marchi di abbigliamento di lusso per spingerti ad aderire senza pensarci due volte (visto che potrebbe essere troppo tardi!).

Il Black Friday è anche il momento in cui si generano campagne divertenti e virali, come questa, con la famiglia Addams come protagonista: grazie allo spunto delle storie e delle narrazioni coinvolgenti, sei più portato a tirar fuori il portafoglio.

Rendilo una festa per te e non per i negozianti


Per questo, puoi prendere decisioni migliori facendo una lista durante l'anno da tirar fuori una volta arrivato il Black Friday, composta da prodotti che avevi già intenzione di acquistare, su cui beneficiare di uno sconto, in molti casi anche consistente.

Si tratterà, naturalmente, di articoli di cui magari non hai bisogno nell'immediato: l'importante è che sia tu a tirar fuori i tuoi veri bisogni senza cedere a quelli indotti dalla macchina-Black Friday! In questo modo, stai girando il gioco a tuo favore.

Togliti qualche sfizio in modo consapevole

Questo non vuol dire, naturalmente, che tu non possa toglierti qualche sfizio grazie agli sconti: l'importante è che sia tu a deciderlo.

La febbre da Black Friday porta a volte anche a veri e propri assalti, come riporta Wired.it per cui nel 2018

il sito di Ryanair è andato in crash in poche ore per via dell’assalto degli utenti.

Ecco: se da tempo meditavi di fare un bel viaggio, ma proprio pensavi di non potertelo permettere, perché non approfittare degli sconti? È proprio il caso di dirlo con il nostro motto: per questo Black Friday, #bemoneywise!

Scarica l'app

#BeMoneyWise

App Store Google Play