Start Now, Download Oval. App Store Google Play

Discover tips and tricks on how to save and invest money by Oval Money
"Se investi 10 euro alla settimana per i prossimi 30 anni, con un rendimento medio all'anno del 10%, ovvero il rendimento previsto per il prodotto Creative Thinking, otterrai all'incirca 85.000 €... anche poco aiuta!"

Non smetteremo mai di ripeterlo: uno dei nostri principali obiettivi è quello di dare a tutti, indipendentemente dal capitale di partenza, la possibilità di iniziare a investire.

Per questo, a novembre 2018 abbiamo finalmente svelato in app la sezione Opportunità, pensata per darti l'opportunità di iniziare il tuo personale viaggio nel mondo degli investimenti, scegliendo aziende e cause che rispecchiano i tuoi valori e ciò in cui credi. Tutto questo grazie al supporto di Cirdan Capital Management, una "realtà fintech in cerca di nuovi modi per fare finanza".  

Ci siamo seduti con Antonio de Negri, CEO e fondatore di Cirdan Capital Management, per farci raccontare come vengono creati i prodotti di investimento per Oval e scoprire qualcosa in più sulle abitudini di investimento dei nostri utenti.

I prodotti di Oval: indici intelligenti

"Gli indici intelligenti sono progettati per fornire vantaggi diversi dal solito".

Come prima cosa, abbiamo chiesto ad Antonio una definizione più chiara di indice intelligente. I prodotti d'investimento in Oval infatti sono tutti indici intelligenti, e mentre molti di noi conoscono i nomi dei più grandi indici del mondo (S&P500, FTSE100 ed il DAX, per nominarne solo alcuni), il concetto di indice intelligente è relativamente nuovo e sconosciuto.

"Di solito, gli indici tradizionali come il FTSE100 sono progettati per rappresentare un mercato di riferimento. Nel caso del FTSE100, esso rappresenta le più grandi aziende del Regno Unito, per cui i criteri di inclusione sono piuttosto semplici. Gli indici intelligenti, invece, sono progettati per raggiungere obiettivi diversi, tra cui ad esempio, la rappresentazione di uno specifico segmento di mercato.

In pratica, un indice intelligente può essere progettato utilizzando qualsiasi criterio: dipende solamente quale parte del mercato si sta cercando di circoscrivere."

Prendiamo ad esempio Creative Thinking, uno dei prodotti creati ad hoc per gli utenti Oval:

"Scegliamo le aziende che entreranno a far parte di Creative Thinking con un criterio ben preciso: devono investire una buona percentuale del proprio bilancio in Ricerca e Sviluppo. Chiaramente ci sono altri criteri più complessi di cui tener conto, ma questo è uno dei più importanti".

Come spiega Antonio, una delle differenze principali tra gli indici intelligenti e quelli tradizionali è l'attenuazione del rischio.

"Gli indici intelligenti sono costruiti in modo da fornire vantaggi diversi, tra cui l'attenuazione del rischio. Mentre il FTSE100 è formato soltanto da azioni il cui prezzo, come sappiamo, può fluttuare notevolmente, gli indici intelligenti possono essere composti da un mix di azioni ed obbligazioni.

Le obbligazioni sono una classe di attività meno volatile, che se combinata con le azioni, migliora di molto il profilo di rischio dell'indice, che diventa così meno soggetto alle fluttuazioni di prezzo."

Come si comportano gli investitori Oval?

"Abbiamo notato una tendenza piuttosto stabile delle persone nell'investire in maniera ricorrente."  

Parliamo di un aspetto curioso, che è emerso osservando le abitudini di investimento in Oval. Nel tempo, Cirdan ha individuato un modello di comportamento nei nostri investitori: sempre più utenti, dopo una prima fase di scoperta, iniziano ad investire in maniera ricorrente. Un aspetto davvero importante, perché, come dice Antonio: "sul lungo termine, l'investimento ricorrente è una sana abitudine".  

Si nota anche una rotazione approssimativa del 30% degli investitori di Oval, che liquidano la propria posizione di investimento (o una parte di essa) dopo un certo periodo di tempo. Qual è la spiegazione di Cirdan?

"Pensiamo che possa essere dovuto alle esigenze quotidiane, ma anche al fatto che gli utenti siano desiderosi e ansiosi di incassare i propri guadagni. Tuttavia, abbiamo anche visto che, molto spesso, sono successivamente tornati ad investire".

I nostri investitori si dimostrano anche inclini al rischio: molti infatti hanno accolto positivamente i nuovi prodotti ad alto rischio, iniziando ad investire anche in quelli.

Conoscenze approfondite

"Iniziamo a rendere gli investimenti appetibili, e le persone inizieranno a parlare di quanto sia andato bene il loro ultimo investimento, più che del colore della propria macchina".

Spesso ci troviamo a chiederci perché le persone siano diffidenti nei confronti degli investimenti. Antonio ci ha stupito con un paragone insolito, che sottolinea il nostro timore verso ciò che non conosciamo e la nostra fiducia incondizionata in ciò che invece ci è vicino.

"Le persone sono diffidenti nei confronti degli investimenti perché investire è percepito come complicato e oneroso. Le piattaforme bancarie non sono su misura dei piccoli investitori e le informazioni finanziarie, che dovrebbero essere facilmente interpretabili dagli investitori comuni, non lo sono affatto. Secondo me, questo crea una percezione dell'investimento come di un'attività complicata e piena di possibili trappole.

Tutti siamo convinti di sapere come sono fatti i motori delle auto, solo perché ne guidiamo una ogni giorno. Se investissimo con la stessa frequenza, probabilmente avremmo la stessa percezione per quanto riguarda gli investimenti."

Proprio per questo, in Oval lavoriamo costantemente per rendere gli investimenti più trasparenti e semplici possibili: solo così potrai scegliere in maniera consapevole come impiegare i tuoi soldi.

Gli investimenti sono per tutti    

"Piccole o grandi cifre, non fa alcuna differenza."  

Sono necessari grandi capitali per iniziare a investire?

"Il successo, in un investimento, si misura con la percentuale di ritorno, quindi l'ammontare è un parametro neutro. La cifra che investi, pertanto, non è la cosa più importante! Puoi iniziare con 10 € e continuare a costruire lentamente il tuo portafoglio."

Quindi iniziare a investire i propri risparmi in Oval è un buon modo per avvicinarsi alla materia?

"Gli investitori [di Oval] hanno l'opportunità di avere accesso a prodotti che offrono utili con profili di rischio diversificati, senza essere soggetti ad una commissione minima, come con qualsiasi altra società di intermediazione o banca! Per cui, i loro utili non verranno influenzati dalla cifra che investono, visto che sono trattati allo stesso modo dei grandi investitori istituzionali. Quindi la risposta è sì, è sempre conveniente investire, se hai accumulato dei risparmi.

Lasciare i tuoi soldi sul tuo conto corrente, in un contesto di tassi negativi, non rappresenta certo un'allocazione efficiente del tuo capitale. In più, se investi anche solo 10 euro alla settimana per i prossimi 30 anni con un utile medio all'anno del 10%, che è all'incirca ciò che Creative Thinking dovrebbe dare sul lungo termine, otterrai all'incirca 85.000 €... anche poco aiuta! 😉"  

Il tuo capitale è a rischio e le performance passate potrebbero non essere un indicatore reale dei risultati futuri. Oval Money non è autorizzata a fornire consulenza finanziaria, in caso di ulteriori domande si consiglia il parere di un esperto.

Scarica l'app

#BeMoneyWise

App Store Google Play