Discover tips and tricks on how to save money.

alt

1.Rammendare

Prendere esempio dalle nostre nonne, che prima di buttare via qualcosa la rammendavano molte volte fino a quando non era inutilizzabile perché consunta. Quante volte buttiamo via una cosa perché troppo consumata? Scommetto quasi mai, mentre potrebbe essere un buon mantra per risparmiare ed essere più attenti all'ambiente. Ad esempio, qualche mese fa ho portato a rammendare un bel maglione di lana, acquistato tre anni fa, ancora in buono stato ma con un buco sul gomito sinistro. Per 10 euro, un sarto me lo ha rammendato con due toppe, così potrò utilizzare uno dei miei maglioni preferiti anche l'anno prossimo (e spero ancora per qualche altro anno) Unico rimpianto? Se avessi saputo farlo io, avrei potuto comprare due toppe per metà prezzo e risparmiare ancora di più!

2.Riciclare e riutilizzare

Alcuni oggetti siamo abituati a comprarli pieni di cibo, e dopo chi che buttarli (nella migliore delle ipotesi, nel bidone dei rifiuti riciclabili). Ma barattoli e barattolini di vetro o di latta, possono diventare un nuovo oggetto, basta un po' di fantasia. Avete mai pensato a utilizzare barattoli di vetro di sottaceti o verdure sottolio per riporre utensili da cucina o gli spazzolini in bagno? Renderà la vostra casa più ordinata e con poco sforzo. Se avete una scrivania su cui lavorate, potete pensare anche ad alcune scatole di te di latta per riporre penne e oggetti di cartoleria. Daranno un tocco vintage molto carino alla scrivania. Anche le lattine di alluminio dei legumi in scatola possono essere lavate per bene e utilizzate come porta penne o con pochi accorgimenti come uno strato di colore o degli adesivi, diventano dei bei vasetti per piante grasse. Non c'è bisogno di comprare alcuni articoli nuovi per forza, si possono creare da se, con anche più soddisfazione per aver creato qualcosa, ve lo assicuro!

3.Riscoprire o scoprire il fai da te

Si possono fare con una spesa bassissima creme fai da te, struccanti, saponi, prodotti per la pulizia della casa e candele. Anche qui vi invito a pensare alle nostre nonne e bisnonne e ai loro semplicissimi rimedi e ingredienti. E vi assicuro che spesso i pochi ingredienti che la natura e la stagione ci offrono, sono sufficienti per prendersi cura di se stessi e della casa in modo efficiente. (In un prossimo articolo darò consigli su come realizzare creme, struccanti e scrub fai da te).

2_banner_ITA2-1

4.Stare attenti agli sprechi in cucina

Avete mai pensato di mettere da parte gli scarti delle verdure, come la buccia delle patate e delle carote che pelate, o gli strati esterni delle cipolle che non utilizzate per il soffritto? Ecco, potrebbero essere messi in un sacchetto da freezer, chiusi e poi surgelati. Pronti per un buonissimo brodo vegetale in soli 20 minuti, con ingredienti sani e magari con l aggiunta di qualche erba e spezia di vostro gradimento. Risparmiereste sui dadi vegetali, che in media costano 2 euro, e ci guadagnereste in salute considerato che i dadi solitamente hanno grandi quantità di sale e glutammato di sodio. Senza considerare che gli “scarti” acquistano così uno scopo in cucina.

5.Confrontare offerte e volantini prima di fare la spesa

Può essere anche un bel passatempo... no scherzo.. però utile per risparmiare e pensare bene a cosa serve davvero comprare. Nelle offerte, state attenti all'angolo dei prodotti in scadenza, in quanto le troverete scontate, a volte anche a metà prezzo. Nel 2016 è entrata in vigore in Italia la legge che obbliga gli esercizi commerciali a cedere i prodotti scaduti agli indigenti, concedendo in cambio, sgravi fiscali. Questo ha portato più attenzione sull'argomento e sempre più spesso è possibile trovare prodotti da consumare entro uno o due giorni, a prezzi davvero vantaggiosi.

6.Fare la spesa e con la lista scritta e...

con lo stomaco pieno! Sembrerà banale, ma vi aiuterà a risparmiare... anche in kili! Provare per credere.

alt

#BeMoneyWise

Download the app

Download the app

#BeMoneyWise

App Store Google Play