Come potete immaginare, concentrarsi sul miglioramento costante di un prodotto o servizio non è un lavoro semplice. Uno degli elementi fondamentali per riuscire a farlo bene è studiare e capire più a fondo i comportamenti e le abitudini dei clienti, prospettivi, attuali e futuri.

Nell'ultimo anno abbiamo scoperto dei pattern molto interessanti, ed il post di oggi è proprio per condividerne alcuni con voi:

rsz_1age-distribution_062

rsz_weekly_savings_02_-_average_02

rsz_user-save_022_1

Come vedete dalle immagini sovrastanti, i nostri Ovalers italiani sono molto più bravi a mettere da parte risparmi, anche se, a paragone, il risparmio accumulato ogni settimana, in media, è praticamente uguale.

I nostri utenti inglesi sono abbastanza giovani rispetto ai nostri utenti italiani (25 vs 31 anni in media), potrebbe quindi essere che con l'età si diventa più bravi a risparmiare e che non sia una differenza data solo dal luogo di residenza?

rsz_favorite_category_031_1

rsz_recurring_expenses_04

Un'altra osservazione interessante è stata fatta sulle abitudini di spesa.

Tenendo in considerazione che nel Regno Unito la TV Licence può essere considerato un'equivalente (pur essendo la TV pubblica) di Sky in Italia, le tre aziende più popolari per i pagamenti ricorrenti sono praticamente le stesse in entrambi i paesi!

Si nota una cosa simile anche andando ad osservare le categorie di spesa in cui si effettuano la maggior parte delle transazioni. Anche se in ordine diverso, le prime tre sono comunque le stesse tra i due paesi.

Il fatto che le persone possano essere così diverse ma comunque così simili nelle loro abitudini ci ricorda quanto in realtà è piccolo il mondo 💚